Cronaca

Muore Rosa Russo, l’unica donna presidente di Napoli

Addio a Rosa Russo Gargiulo, storica esponente della Democrazia Cristiana in penisola sorrentina e in Campania. Era stata presidente della Provincia di Napoli dal 1993 al 1995: unica donna a ricoprire quella carica dal 1806.

L’addio a Rosa Russo, l’unica donna presidente di Napoli

Nata nel 1940, Rosellina, come era conosciuta da tutti, era stata presidente della Provincia di Napoli dal 1993 al 1995: unica donna a ricoprire quella carica dal 1806, data di costituzione dell’ente, fino ai giorni nostri, e perciò insignita della Medaglia d’Oro dall’amministrazione comunale di Piano nel 2009.

Negli anni difficili di Tangentopoli, Russo fu tra i pochi a non essere travolti dalle inchieste della magistratura. Successivamente ricoprì incarichi di rilievo nell’albito di Forza Italia diventando dirigente regionale di “Azzurro Donna”, l’organizzazione femminile del partito fondato da Silvio Berlusconi. Fu in prima linea anche per il Popolo della libertà, senza mai rinunciare alle sue passioni oltre la politica: l’associazionismo, i libri, la cucina e le tradizioni della penisola sorrentina.

A commemorare Russo è Raffaele Lauro, già prefetto e senatore: «Non ricorderò i prestigiosi incarichi istituzionali ricoperti, ma le sue battaglie per la libertà, per i diritti delle donne nella società contemporanea e per una democrazia veramente compiuta. Rosellina è stata una femminista ante litteram e una coraggiosa combattente per i diritti costituzionali». I funerali di Russo saranno celebrati domani nella basilica di San Michele Arcangelo, a Piano di Sorrento, dopo il corteo funebre che partirà dalle 9,30 dall’abitazione in via Casa Rosa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button