Cronaca

Un murale per Titta Cesarano, sorella di Genny: «Consoliamoci con la bellezza»

NAPOLI. Un murale per Titta, la sorella di Genny Cesarano, giovane vittima innocente della camorra. Dopo la statua raffigurante il ragazzo ucciso il 6 dicembre 2015 al rione Sanità. L’installazione si trova davanti alla chiesa di San Vincenzo.

 

Genny-Cesarano

 

Il murale per Titta Cesarano

 

All’installazione per Genny Cesarano ha fatto ora seguito un murale che raffigura la sorella Titta. L’autore dell’opera, lo street art messicano Addi, ha voluto rappresentare la giovane con lo sguardo rivolto verso l’alto quasi a cercare quel fratello 17enne drammaticamente defunto due anni fa.

«Consoliamoci con la bellezza – ha commentato il presidente della III Municipalità Ivo Poggiani, – Addi dona la sua arte alla città. La bellezza di Titta, ragazza del quartiere, sorella di Genny Cesarano. La bellezza nel vedere un muro sporco che oggi è diventato un’opera d’arte».

Articoli correlati

Back to top button