Cronaca

Murale restaurato, San Giorgio “riabbraccia” Troisi e Noschese

SAN GIORGIO A CREMANO. «L’opera è più bella di prima. Abbiamo recuperato la somma necessaria per il restauro con una raccolta di fondi tra i cittadini e i fornitori di Eav, e abbiamo installato un sistema di sicurezza nuovo che collega il binario alla centrale di sicurezza Cns: un poliziotto virtuale guarderà tutta la notte questo bersaglio sensibile e scatterà l’allarme ad ogni minimo movimento sospetto, in collegamento con le forze dell’ordine». Lo ha dichiarato il presidente Eav Umberto De Gregorio, che annuncia così l’opera di restauro del murale che raffigura Massimo Troisi e Alighiero Noschese. La notizia è riportata dall’Ansa.

Il murale in stazione

I due artisti sono stati infatti immortalati su uno dei muri della stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano proprio grazie ad un’iniziativa della holding regionale dei trasporti. Tuttavia, il murale fu vandalizzato lo scorso ottobre da ignoti. Il nuovo sistema di sicurezza installato in stazione serve a prevenire anche questa tipologia di reati che feriscono e danneggiano la comunità e la città vesuviana.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button