Cronaca

Napoletani scomparsi in Messico: “Daremo notizie solo alla polizia italiana”

NAPOLI. Primi barlumi di speranza per le famiglie dei tre napoletani scomparsi in Messico dallo scorso 31 gennaio. La svolta è dovuta ad una decisione della famiglia che, tramite Facebook e media messicani ha fatto sapere che “daremo due milioni di pesos messicani (90mila euro circa, ndr) a chi sarà capace di darci notizie dei nostri cari”.

Le notizie del Messico

L’appello non è caduto nel vuoto. Già ieri le prime notizie sono trapelate dal Messico. Come riportato da Il Mattino, dal Paese centroamericano fanno sapere che “daremo notizie solo alla Polizia italiana”.

Dopo mesi di puro terrore, le famiglie Russo e Cimmino iniziano a vedere un po’ di luce infondo ad un tunnel che sembra non finire mai.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button