Cronaca

Un napoletano ruba l’identità di un 66enne di Reggio Emilia: riesce ad ottenere un bonifico da ventimila euro

Un napoletano è riuscito a rubare l’identità ad un residente 66enne di Reggio Emilia, ottenendo un bonifico, probabilmente attraverso utilizzo di documenti clonati, di ben 20mila euro facendoseli caricare direttamente sul proprio conto.

Napoletano ruba l’identità di un 66enne di Reggio Emilia

Quando l’intestatario del finanziamento è stato sollecitato a pagare la prima rata scaduta ha scoperto il misfatto. Si è così rivolto ai carabinieri per denunciare la truffa. Un napoletano 55enne non nuovo a tali tipi di illecite attività è stato identificato dai militari dell’arma con l’accusa di truffa e sostituzione di persona.


Articoli correlati

Back to top button