Cronaca

Napoli, morte Maya Gargiulo: migliorano le condizioni dell’amica ricoverata al Cardarelli

Incidente nella notte in Piazza Carlo III, dove due ragazzine sono state coinvolte in un incidente. Una 15enne, Maya Gargiulo, è stata investita ed è morta. Migliorano le condizioni dell’amica che era con lei, una ragazzina di 14 anni, A.L.

Napoli, incidente in Piazza Carlo III, morta Maya Gargiulo


napoli-15enne-investita-piazza-carlo-iii


La vittima, la 15enne Maya Gargiulo, aveva festeggiato il 28 maggio i suoi 15 anni. L’incidente si è verificato questa notte, in piazza Carlo III: una Smart FourFour, guidata da un ragazzo di 21 anni, ha investito due ragazzine, una di 15 e una di 15 anni.

Migliorano le condizioni dell’amica

Per la 15enne non c’è stato niente da fare, mentre l’amica è ricoverata al Cardarelli, con numerose fratture, e una prognosi di 30 giorni, ma le sue condizioni non sono giudicate gravi.

I soccorsi

Le due ragazzine sono state centrate in pieno mentre stavano attaversando la strada. Il conducente si è fermato per prestare soccorso e ha chiamato l’ambulanza, ma purtroppo la 15enne è deceduta.

Le indagini

L’investitore, un ragazzo di 21 anni, è stato sottoposto ai test per verificare l’eventuale consumo di alcol e droga. Sull’incidente indaga la polizia municipale, sezione Infortunistica stradale.

Le vittime

Le due ragazzine abitavano a Calata Capodichino, non molto lontano dal luogo dell’incidente, che si è verificato intorno all’una della scorsa notte. Secondo quanto si apprende, la vittima e la sua amica stavano tornando a casa quando sono state investite.

 

 

Articoli correlati

Back to top button