Cronaca

Napoli, uomo accoltella il fratello e si barrica in casa: denunciato

Paura nella mattinata di ieri, venerdì 3 marzo, a Napoli dove un uomo accoltella il fratello e si barrica in casa: identificato, è stato denunciato un 41enne napoletano. Avrebbe anche colpito alla testa la moglie della vittima.

Napoli, accoltella il fratello e colpisce la moglie in testa

Nella mattinata di ieri i poliziotti, durante un servizio di controllo, sono intervenuti per la segnalazione di un uomo molesto, armato di coltello, che aveva colpito il fratello e poi si era barricato in casa.

Giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna che ha raccontato che il cognato aveva tentato di aggredire suo marito e, frapponendosi tra i due, era stata anche lei colpita alla testa. In seguito, l’uomo era sceso in strada e perforato uno pneumatico dell’auto di famiglia. I poliziotti, dopo tentativi di persuasione, sono riusciti ad irrompere in cada e denunciare il 41enne: dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio