Cronaca

Napoli, aggredisce autista Anm che non lo fa salire fuori fermata

Violenza a Napoli dove un autista dell’Anm è stato aggredito da un uomo che dopo averlo spintonato gli ha sputato in faccia.  L’episodio è avvenuto nel quartiere Fuorigrotta. Il conducente si era rifiutato di far salire l’aggressore fuori fermata.

Autista Anm aggredito a Napoli

L’autista dell’Anm, dopo l’aggressione, è stato ricoverato in ospedale per accertamenti e sarà sottoposto al tampone.

“Una violenza del tutto gratuita e vergognosa – commenta il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli – sputare addosso ad una persona, con un’epidemia di queste proporzioni in corso, equivale allo sparo di un colpo di pistola, è un attentato alla vita altrui. Chiediamo che l’aggressore venga denunciato e punito molto severamente, ha messo in pericolo la vita di un uomo. Siamo vicini al conducente e alla categoria dei dipendenti delle aziende di trasporto pubblico, sin troppe volte vittime di aggressioni, in questo particolare momento, poi, rischiano la propria incolumità per garantire dei servizi ai cittadini, vanno tutelati. Inoltre siamo molto preoccupati per i super affollamenti che già avvengono all’interno dei mezzi pubblici in questa fase e che rischiano di aumentare in modo esponenziale dal 4 maggio”.

Articoli correlati

Back to top button