Cronaca

Napoli, movida violenta: infermiera aggredita dopo aver soccorso una ragazza

Caos all’esterno di una discoteca napoletana, dove un‘infermiera del 118 è stata aggredita. A raccontare la vicenda è l’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”. L’episodio è avvenuto la scorsa notte in via Coroglio. All’interno del locale una ragazza di 20 anni si era sentita poco bene a causa di un attacco di panico, e le persone lì con lei hanno chiamato i soccorsi.

Infermiera aggredita

“L’ambulanza in pochi minuti giunge sul posto, l’infermiera prende i parametri della giovane e la tranquillizza, tutto sembra andare per il meglio”, rende noto l’associazione. Successivamente ha inizio l’aggressione. ” Improvvisamente arriva sgommando un’auto di grossa cilindrata dalla quale scende un energumeno ed incomincia ad urlare le solite frasi alla infermiera ‘ti devi muovere, fai presto…tu non sai chi sono io!’”.

“Dalle parole si passa ai fatti – prosegue Nessuno tocchi Ippocrate – e l’aggressore incomincia a spintonare la povera soccorritrice. Minuti interminabili durante i quali l’ambulanza è bloccata dal l’aggressore. Si decide di allertare la polizia. Sul posto giunge una volante che verbalizza il tutto. Verrà sporta regolare denuncia”.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto