Napoli, medico aggredito all’ospedale Villa Betania: guardia giurata picchiata a sangue, è ferita

napoli-aggressione-ospedale-villa-betania-picchiato-vigilante

A Napoli, nella giornata di ieri, c'è stata un'aggressione a un medico dell'ospedale Villa Betania: un vigilante è stato picchiato a sangue

A Napoli, nella giornata di ieri, c’è stata un’aggressione a un medico dell’ospedale Villa Betania: un vigilante è stato picchiato a sangue.

Guardia giurata picchiata al pronto soccorso

Ancora violenza gratuita negli ospedali di Napoli: l’ultimo episodio si è verificato al pronto soccorso dell’ospedale di Villa Betania, dove si è verificata un’aggressione ai danni di un medico poi difeso da una guardia giurata.

Proprio la guardia giurata però ha dovuto pagare a caro prezzo la violenza di un uomo, il quale l’ha picchiata in maniera vistosa. L’aggressore, intorno alle ore 11 e 30 di ieri, aveva chiesto di ottenere subito i risultati di alcune indagini effettuate per un malore accusato in precedenza. Siccome non voleva aspettare e snervato dall’attesa, l’uomo ha ben pensato di prendersela con il medico di turno.

È stato in quel momento che il vigilante è intervenuto subendo però numerosi colpi alla fonte, alla tempia, all’orecchio ma anche al volto e al cranio. L’aggressore ha infatti utilizzato prima un’asta reggi flebo per stendere la guardia giurata, poi ha insistito con calci e pugni.

La povera vittima ha riportato la rottura del setto nasale e un trauma cranico e temporale: è stata ricoverata ed è sotto controllo visti anche i considerevoli danni subiti che potrebbe costringere i medici a chiedere il trasferimento all’ospedale del Mare per un intervento neurochirurgo.

 

TAG