Cronaca

Napoli, aggressione al Pronto Soccorso: paziente schiaffeggia vigilantes

Ancora una aggressione in Pronto Soccorso: schiaffeggiato un vigilantes dell’ospedale del Mare a Napoli. I fatti – come scrive anche Il Mattino – sono avvenuti lo scorso sabato.

Aggressione al Pronto Soccorso di Napoli, paziente picchia un vigilantes

“La signora – racconta Giuseppe Alviti presidente dell’ Associazione nazionale guardie particolari giurate – ha prima preso a schiaffi l’autista soccorritore e poi dato a morsi sulla mano a una Guardia giurata accorsa. Ha poi cominciato a lanciare oggetti e suppellettili contro chiunque le andasse incontro e sugli altri malati. Per fortuna è stata prontamente bloccata dai colleghi che hanno solo avuto il torto di non allertare le forze dell’ordine”.

I fatti

La paziente è stata sedata. “Solo l’abnegazione e la professionalità delle guardie giurate della Securpol Puglia – conclude Alviti – ha consentito di ridare serenità e sicurezza ad operatori e pazienti. La presenza delle guardie giurate in un contesto di sicurezza è indispensabile. Ho richiesto anch’io un incontro col Prefetto”.

Mostra di più

Annalisa Barra

Annalisa Barra, giornalista del network L'Occhio, è esperta di comunicazione, scrittura Seo, social media e copywriting.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio