Cronaca

Alcol ai minorenni, raffica di controlli e denunce a Napoli

Alcol ai minorenni: scattano i controlli nel weekend a Napoli. Pioggia di multe e denunce nel corso del fine settimana

Alcol ai minorenni: scattano i controlli nel weekend a Napoli. Locali aperti – anche dopo le 2 di notte – nonostante l’ordinanza anti movida. Pioggia di sanzioni e denunce, nel corso del fine settimana.

Napoli, alcol ai minorenni: raffica di controlli

I controlli del Reparto Tutela Minori della polizia locale, nel Centro Storico, hanno consentito di sorprendere 2 16enni mentre bevevano beatamente alcool in strada. Sorpresi sul fatto, i due minorenni hanno indicato i bar dove gli erano stati venduti gli alcolici. Gli agenti della municipale, quando si sono recati nei due locali indicati, hanno dovuto pure subire le minacce e gli improperi dei gestori dei bar.

Ciò non ha impedito che i proprietari dei locali siano stati deferiti all’autorità giudiziaria non solo per aver servito alcol a dei minorenni, ma anche per oltraggio e minacce nei confronti degli genti della Municipale. Inoltre le due attività sono state segnalate alla Questura di Napoli per valutare eventuali provvedimenti di sospensione con una temporanea chiusura dei locali. Resta l’annosa questione che, nonostante gli sforzi profusi nei controlli, restano tantissimi gli esercizi che vendono alcol ai minori incuranti delle conseguenze. Tanti i ragazzini che sabato sera giravano nelle vie della movida brilli o alticci perché troppo spesso, pur di vendere i propri cocktail, i gestori dei bar non controllano l’età dei propri clienti.

Le chiusure

Oltre 130 i locali controllati sabato notte e 5 i verbali emessi dagli agenti della Muncipale. Nell’immediatezza degli orari di chiusura.

Articoli correlati

Back to top button