Cronaca

Napoli, anziana vive seppellita dai rifiuti: nutrita dai vicini

L’assessore Trapanese dichiara: “Un caso difficile, ora la aiuteremo”

Vive sepolta dai rifiuti nella propria abitazione a Bagnoli, in provincia di Napoli, l’anziana donna viene nutrita solo dai vicini. L’assessore Trapanese a Fanpage: “Un caso difficile, ora la aiuteremo”

Napoli, anziana sepolta in casa dai rifiuti

Una donna di 78 anni vive sola e in condizioni disumane nella propria casa a Bagnoli. All’interno dell’appartamento l’anziana è sepolta da un cumulo di rifiuti ed escrementi. Non riesce neppure a lavarsi. Aiutata da qualceh vicino che, vista la situazione grave, le porta del cibo e l’aiuta a lavarsi. In un video si vede la donna accasciata a terra, sporca e seminuda mentre l’appartamento è completamente invaso dal pattume.

Nessun parente l’accudiva

Le condizioni gravi sembrerebbero continuative nel tempo. Infatti la donna vivrebbe in questo modo da diverso tempo. Nessun parente sembra prendersi cura di lei. Il caso è arrivato solo in questi giorni ai servizi sociali, dopo la segnalazione dei vicini che si sono attivati per porre fine all’incubo vissuto dall’anziana.

L’Asl Napoli 1 Centro e la Procura della Repubblica di Napoli attendono la nomina di un amministratore di sostegno urgente. Nel frattempo la donna resta da sola a casa, senza assistenza.

La dichairazione di Trapanese

“È un caso molto difficile. I servizi sociali stanno intervenendo ma abbiamo bisogno di costruire una rete anche con l’Asl. Questa persona ha bisogno di essere presa in carico anche come un problema clinico, non solo sociale. Ha bisogno di essere sostenuta a 360 gradi. È un percorso che stiamo costruendo con il direttore dell’Asl 1 Ciro Verdoliva e con i dirigenti dell’Asl. Va fatto un riconoscimento ai servizi sociali, troppo spesso bastonati, che sono presenti e cercano di risolvere problemi a volte risolvibili con pochi strumenti. I servizi sociali vanno rafforzati e tutelati. Sono una risorsa indispensabile per il nostro territorio”.

Articoli correlati

Back to top button