Cronaca

Napoli, entra a Palazzo San Giacomo e sottrae il portafogli dalla borsa di una dipendente: arrestato 63enne

L'uomo con raggiri e artifici ha sottratto il portafogli dalla borsa di una dipendente

Questa mattina, a Napoli, è stato arrestato un borseggiatore dalla Polizia Locale a Palazzo San Giacomo: l’uomo con raggiri e artifici ha sottratto il portafogli dalla borsa di una dipendente.

Napoli, arrestato un borseggiatore

Nelle prime ore di questa mattina la Polizia ha arrestato in flagranza di reato un truffatore di sessantatré anni, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è stato tratto in arresto dopo essere riuscito a entrare a Palazzo San Giacomo con artifici e raggiri, e a sottrarre il portafogli dalla borsa di una dipendente.

L’arresto

Gli Agenti, allertati da alcuni dipendenti che avevano segnalato la presenza di un individuo sospetto, hanno raggiunto l’uomo mentre ancora si aggirava tra i corridoi, e avendo verificato l’inesistenza di motivi validi della sua presenza, hanno ottenuto la confessione del reato compiuto.

R.S., napoletano, ha consegnato quindi agli Agenti il portafogli rubato. Sono stati disposti i domiciliari per il 63enne in attesa di giudizio direttissimo.

Articoli correlati

Back to top button