Napoli, minaccia di dar fuoco alla casa dell’ex: 36enne arrestato

napoli-aggressione-mergellina-arrestato-nigeriano

Napoli, minaccia di dar fuoco alla casa dell'ex: 36enne arrestato, nella serata di ieri 1 agosto, al Rione Alto, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia

Napoli, minaccia di dar fuoco alla casa dell’ex: 36enne arrestato, nella serata di ieri 1 agosto, al Rione Alto, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

Minaccia di dar fuoco alla casa dell’ex compagna

Gli agenti di polizia dei commissariati Arenella e Vomero, durante un servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Sala Operativa erano intervenuti in via San Giacomo dei Capri per una lite familiare. I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato un uomo con in mano una tanica di benzina che minacciava di dar fuoco all’abitazione della ex compagna.

Il provvedimento

Gli agenti, non senza difficoltà, lo hanno bloccato e chiamato il 118 per soccorrere la donna impaurita, la quale ha raccontato che, poco prima, il suo ex compagno l’aveva aggredita in presenza dei figli minori. L’uomo è stato accompagnato presso gli uffici del commissariato Arenella, dove ha dato in escandescenze aggredendo prima verbalmente gli agenti e poi scagliandosi contro di loro, fino a quando non è stato bloccato e arrestato per maltrattamenti in famiglia e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG