Cronaca

Napoli, arrestato rapinatore seriale: era affidato ai servizi sociali

Napoli, aveva messo a segno tre rapine, nonostante fosse in affidamento ai servizi sociali e sottoposto alla misura dell' obbligo di permanenza in casa

Napoli, aveva messo a segno tre rapine, nonostante fosse in affidamento ai servizi sociali e sottoposto alla misura dell’ obbligo di permanenza in casa nelle ore serali e notturne. Alla quarta rapina, compiuta domenica scorsa, è stato però identificato ed arrestato dalla Polizia.

Rapine in serie, 44enne in manette

Pasquale Amendola, 44 anni, di Napoli, a bordo di uno scooter si è fatto consegnare da un automobilista in piazza Cavour il denaro che aveva, 30 euro, e poi lo ha obbligato a seguirlo fino ad uno sportello bancomat, per prelevare denaro.

La scena è stata notata da una pattuglia della Polizia Municipale, che è intervenuta ed ha ingaggiato una colluttazione con il rapinatore. Amendola, però, è riuscito a fuggire.

L’arresto

La vittima della rapina ha fornito alla Polizia una descrizione di Amendoloa, che è stato identificato dai Falchi e bloccato in una scala attigua alla sua abitazione. L’ uomo è stato arrestato con l’ accusa di aver compiuto tre rapine, oltre a quella di domenica scorsa.

Articoli correlati

Back to top button