Cronaca

Regista ucraino fermato a Napoli, giudici ​concedono gli arresti domiciliari

Napoli, arresti domiciliari per il registra ucraino Yevhen Lavrenchuk: era stato arrestato lo scorso dicembre dopo aver fatto scalo

Scattano gli arresti domiciliari per il registra ucraino Yevhen Lavrenchuk. La Corte d’Appello di Napoli ha accolto la richiesta di revoca della misura carceraria, concedendo uno stato di detenzione meno afflittivo per il regista arrestato su mandato di cattura internazionale come riportato da Il Mattino.

Napoli, arresti domiciliari per il registra ucraino Yevhen Lavrenchuk

Yevhen Lavrenchuk era stato arrestato lo scorso dicembre dopo aver fatto scalo per una notte a Napoli, con un volo partito da Israele e diretto in Russia. Si attendono le carte di Interpol per valutare le accuse di presunta appropriazione indebita contestata dai russi al regista, nella gestione del teatro polacco di Mosca.

Articoli correlati

Back to top button