Cronaca

Donna rischia la vita ma viene salvata da un autista Anm: auto senza freno a mano stava per investirla

A raccontare l'accaduto è Marco Sansone, sindacalista Usb

Una donna ha rischiato la vita ma un autista Anm di Napoli in servizio, Carlo Cicchetti, la salva: stava per essere investita dalla sua stessa auto dopo averla lasciata senza freno a mano. A raccontare l’accaduto è Marco Sansone, sindacalista Usb.

Napoli, autista Anm salva la vita ad una donna

Una donna ha rischiato la vita ma, per fortuna, un autista Anm, Carlo Cicchetti, riesce a trarla in salvo prima che la sua stessa auto, lasciata senza freno a mano, la travolgesse. A raccontare l’accaduto è Marco Sansone, sindacalista Usb.

Il racconto

Marco Sansone ha raccontato l’episodio tramite un post sui social in cui ringraziava l’uomo per il gesto eroico. I fatti sono avvenuti nella mattinata di oggi, 19 settembre, in via Imbriani, l’autista ha notato una donna che dopo aver parcheggiato la sua Fiat 600 scende dalla vettura per depositare un sacchetto dei rifiuti nell’apposito contenitore. L’auto però ha iniziato a indietreggiare nella sua direzione a causa del freno a mano non tirato.

A quel punto, Cicchetti ha capito che non c’era tempo da perdere. L’auto stava scivolando pericolosamente all’indietro e la 60enne aveva iniziato a inseguire la Fiat 600 sulla discesa nella speranza di poterla fermare. L’autista ha fermato l’autobus ed è sceso nel tentativo di trarla in salvo. La donna nel frattempo era caduta e rischiava di finire sotto le ruote. Cicchetti riesce a bloccare la vettura e inserire il freno a mano. L’autista, aiutato anche da alcuni passanti, ha riportato solo una slogatura al polso.

Articoli correlati

Back to top button