Cronaca

Napoli, sorpreso a bordo di un’auto rubata

Sorpreso a bordo di un’auto rubata con all’interno oggetti di dubbia provenienza: un uomo è stato denunciato dopo un’operazione degli agenti di Polizia nel Vomero, a Napoli. Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti per una segnalazione di un veicolo in fuga dopo un tentato furto in un garage di via Netti.

Sorpreso a bordo di un’auto rubata: denunciato a Napoli


Giunti in via Domenico Fontana, i poliziotti hanno intercettato l’auto segnalata con due persone a bordo ma il conducente, nonostante gli fosse stato intimato l’alt, ha invertito il senso di marcia e si è dato alla fuga.

Ne è nato un inseguimento terminato in via Piccinni dove i due occupanti hanno abbandonato l’auto per proseguire la fuga a piedi. Il passeggero è stato raggiunto e bloccato.

Nell’auto vari oggetti

Gli operatori hanno inoltre accertato che l’auto era stata rubata sabato scorso trovando, nella stessa, diversi oggetti appartenenti al proprietario del veicolo tra cui la chiave di una moto, anche quest’ultima rubata nella stessa giornata e rinvenuta poi in via Cesare Rosaroll.

Nella vettura hanno, altresì, trovato un propulsore elettrico per carrozzina disabili, 28 scatole contenenti cateteri ed una cassa acustica di cui l’uomo non ha saputo giustificare la provenienza. Un 39enne napoletano con precedenti di polizia è stato denunciato per ricettazione.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button