Cronaca

Bambina morta in ospedale a Napoli: scatta l’inchiesta

Dramma a Napoli dove una bambina di tre anni e mezzo è morta all’ospedale Santobono. Una tragedia consumatasi nel primo pomeriggio di martedì 10 gennaio. Nella notte tra domenica e lunedì aveva accusato un forte mal di pancia. Il suo cuoricino ha cessato di battere dopo due trasferimenti e tre arresti cardiaci come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Napoli, bambina morta all’ospedale Santobono

È stata aperta una inchiesta sulla morte della piccola Elena, in seguito alla denuncia presentata dai genitori. La piccola è deceduta dopo l’ennesimo tentativo di rianimazione e al termine di quarantotto ore di calvario. Dolore enorme per Ciro e Mena, i genitori della piccola Elena.

Tramite l’avvocato di fiducia, Enrico Ricciuto, mamma e papà spiegano: “Non aveva patologie pregresse, stava benissimo e non sappiamo cosa sia accaduto“. Nelle scorse ore hanno depositato una denuncia contro ignoti presso la caserma carabinieri del Vomero. La Procura di Napoli ha subito aperto un’inchiesta e disposto il sequestro delle due cartelle cliniche negli ospedali Santobono e nel reparto di Diabetologia pediatrica del vecchio policlinico «Vanvitelli», dove la piccola Elena è stata ricoverata nei suoi ultimi due giorni di vita.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button