Cronaca

Napoli, bambini senza scuola: maestro va nei vicoli ed inventa la “didattica dal balcone”

In Campania e molti bambini sono tornati alla didattica a distanza. Ma non tutti. Perché a Napoli esiste la Dab, ovvero la "didattica dai balconi"

In Campania e molti bambini sono tornati alla didattica a distanza. Ma non tutti. Perché a Napoli esiste la Dab, ovvero la “didattica dai balconi“.

Napoli, maestro inventa la “didattica a distanza”

L’idea è di Tonino Stornaiuolo, maestro della scuola “Dalla Parte Dei Bambini” di Napoli: “Dovevo fare qualcosa – racconta Tonino a Fanpage.it – così sono andato in giro per le strade a leggere Rodari ai bambini che hanno ascoltato dai balconi, nei giardini, sulle panchine. Se loro non possono stare in classe, siamo noi a dover portare loro pezzi di scuola”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button