Politica

Napoli e Bénin, un raccolta di poesie per rinsaldare il rapporto di solidarietà

NAPOLI. Domani, 29 giugno, con inizio alle ore 17.30, all’Antisala dei Baroni  del Maschio Angioino, il presidente del Consiglio comunale di Napoli,  Alessandro Fucito, parteciperà, insieme al console del Bénin a Napoli, Giuseppe Gambardella, alla presentazione della raccolta di  poesie “Aspettando che il tempo mi viva” di Lio Fiorentino, psicologo e poeta.

L’incontro col console del Bénin

La raccolta è edita dal Centro culturale di studi storici di Eboli ed il ricavato della vendita sarà impiegato in uno dei progetti promossi  dal consolato del Bénin a Napoli a favore della popolazione dello  Stato africano.
Alla presentazione, che sarà introdotta dal giornalista Domenico Sica,  parteciperanno il Sindaco di Eboli Massimo Cariello, il presidente e la redattrice del Centro culturale di studi storici di Eboli, Giuseppe  Barra e Filomena Domini.

“Rinsaldiamo, con questa lodevole iniziativa, la rete e l’impegno di  solidarietà tra Napoli e la popolazione del Bénin – ha dichiarato il  presidente Fucito – convinti che il valore della solidarietà, insieme  a quello della cultura, siano leve importanti per favorire  l’universalità dei diritti umani.”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button