Cronaca

Napoli, la Regione boccia il bilancio del Teatro San Carlo

Bocciato il bilancio del teatro San Carlo di Napoli. Il professor Riccardo Realfonzo, rappresentante della Regione nel Consiglio di Indirizzo della Fondazione Teatro di San Carlo, ha messo a verbale le motivazioni che questa mattina hanno determinato il suo voto contrario al bilancio di previsione della Fondazione per il 2023.

Napoli, bocciato il bilancio del teatro San Carlo

Il documento a verbale evidenzia inefficienti utilizzi delle risorse, irregolarità di natura contabile, appostamenti non giustificati di risorse, possibili violazioni delle norme. In particolare, sono state eccepiti:

  1. previsioni in bilancio di ingenti extra costi collegati ai contratti della dirigenza apicale;
  2. utilizzo del criterio del finanziamento storico per la determinazione delle entrate indicate in bilancio, in difformità ai principi in materia e pure in presenza della conclamata assenza di alcune risorse;
  3. previsioni in aumento delle entrate da bigliettazione e abbonamenti a fronte della chiusura del Teatro, causa lavori, nei primi tre mesi del 2023;
  4. previsione di un piano di assunzioni di personale di dubbia compatibilità con la normativa in materia e discutibile sostenibilità economico-finanziaria;
  5. previsione di significativi decrementi di alcuni costi non comprovati da istruttoria;
  6. sottostima del fondo accantonamento rischi;
  7. Incoerenza tra somme dichiarate a credito della Fondazione e somme verificate a debito di enti terzi.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button