Cronaca

Avrà una medaglia il bimbo costretto a indossare al contrario la maglia del Napoli a Firenze

Il gesto, consigliato da uno steward per evitare spiacevoli episodi con i tifosi viola, ha scatenato molte polemiche

Antonio, il bimbo di 9 anni costretto ad indossare la maglia del Napoli al contrario nel match contro la Fiorentina del 28 agosto scorso allo stadio Franchi, avrà in dono una medaglia celebrativa. Il gesto, consigliato da uno steward per evitare spiacevoli episodi con i tifosi viola, ha scatenato molte polemiche.

Bimbo costretto ad indossare la maglia del Napoli al contrario: la medaglia

Avrà una medaglia Antonio, il bimbo di 9 anni tifoso partenopeo costretto ad indossare la maglia azzurra alla rovescia nel match contro i viola allo stadio Franchi. Al bimbo, come raccontato dal padre, fu consigliato da uno steward questo stratagemma per evitare episodi spiacevoli con i tifosi locali. Ma questo gesto ha scatenato molte polemiche a livello nazionale che va in contrasto con i valori dello sport.

Il bimbo ricevuto dal sindaco, avrà una medaglia

Il piccolo sarà ricevuto nella giornata di domani a Palazzo San Giacomo, dal sindaco Gaetano Manfredi per la consegna della medaglia celebrativa. Sarà accompagnato dal papà, entrambi protagonisti dello spiacevole episodio.

Antonio arriva dalla Francia, ma la sua famiglia ha origini napoletane e ha chiesto di vedere il Napoli dal vivo. Allo stadio adora indossare la maglia azzurra di Dries Mertens.

Articoli correlati

Back to top button