Politica

Napoli, Christian travolto e ucciso a 3 anni: lacrime e palloncini bianchi ai funerali

Folla commossa ai funerali del piccolo Christian Carezza, il bimbo di soli 3 anni, morto investito in seguito ad un incidente a Cavalleggeri

Folla commossa ai funerali del piccolo Christian Carezza, il bimbo di soli 3 anni, morto investito in seguito ad un incidente avvenuto a Cavalleggeri, zona occidentale di Napoli, nella giornata sabato 25 giugno. Il piccolo Christian, di appena 3 anni, ha perso la vita in strada. Stando a quanto ricostruito finora, l’incidente fatale sarebbe avvenuto a causa di una distrazione di pochi secondi. L’ultimo saluto si è svolto questa mattina, alle ore 10, presso la chiesa del Santissimo Redentore e San Ciro Martire a Cavalleggeri.

Incidente a Napoli: morto bambino di 3 anni in zona Cavalleggeri

Il bimbo è stato travolto dall’auto e sbalzato contro un muro. Per lui non c’è stato nulla da fare. Il bambino era sul marciapiede con la madre, stavano per partire e andare in spiaggia. Destinazione che non hanno mai più raggiunto. Il conducente della Suzuki, in evidente stato di shock, ha ripercorso con gli inquirenti gli attimi prima dell’incidente. Una distrazione che è però costata la vita a un bimbo di soli 3 anni.

Le indagini

Intanto, proseguono senza sosta le indagini sull’incidente. I carabinieri stanno cercando di ricostruire i momenti prima dell’impatto fatale. L’uomo alla guida dell’auto non aveva assunto alcol o droga prima di mettersi alla guida. Fatale sarebbe stata una distrazione alla guida, mentre salutava un amico incontrato per strada.

Articoli correlati

Back to top button