Cronaca

Napoli, maxi blitz della Dda contro un nuovo clan: 34 arresti

Scacco matto alla camorra: i carabinieri di Napoli coordinati dalla DDA, questa mattina hanno eseguito 34 arresti di persone affiliate alla cosca Luongo D’Amico, legata al clan Mazzarella.

Napoli, il maxi blitz contro il nuovo clan

Il nuovo clan, dal quartiere San Giovanni a Teduccio di Napoli, aveva esteso il proprio dominio anche nel territorio di San Giorgio a Cremano e di Portici, approfittando della detenzione dei maggiori esponenti del clan Vollaro.
Le accuse che vengono contestate nell’ordinanza del Gip che ha emesso le ordinanze di custodia cautelare sono, a vario titolo, associazione di tipo mafioso, usura, estorsione, lesioni personali, detenzione e porto in luogo pubblico di materiale esplodente, danneggiamento aggravato, minaccia ed atti persecutori, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione illecita e cessione di sostanza stupefacente.

I Nomi

Destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere:

  • Luongo Umberto,
  • Uliano Enza,
  • Visone Gaetana,
  • Sparano Giuseppe,
  • Gennaro Mazzarella,
  • Terracciano Ciro Rosario,
  • Terracciano Carlo,
  • Uliano Anna,
  • Sartori Demetrio,
  • Buonavolta Antonio,
  • Esposito Michele Gagliardi,
  • Beltrando Gagliardi,
  • Ciro De Ponte Giovanni,
  • Costa Carmin,
  • Fiorinello Mariana,
  • Troia Danilo,
  • Giunta Marco,
  • Repetti Maurizio,
  • De Santis Sabrina,
  • Fasano Salvatore
  • De Luca Angelo,
  • De Luca Massimo,
  • Cozzolino Maria,
  • Rho Antonio,
  • Rho Salvatore,
  • Nappo Mirco Lubrano,
  • Lavadera Christian,
  • Sorrentino Paolo

Articoli correlati

Back to top button