Cronaca

Napoli, blocca un treno della Circumvesuviana e aggredisce i poliziotti: arrestato 31enne

Napoli, un uomo di 31 anni è stato arrestato a Piazza Garibaldi: aveva bloccato le porte di un treno della Circumvesuviana diretto a Sorrento, poi ha aggredito anche i poliziotti intervenuti. L’uomo, risultato irregolare sul territorio nazionale, deve ora rispondere di interruzione di pubblico servizio, lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale, nonché di ingresso e soggiorno illegale sul territorio dello Stato.

Napoli, 31enne blocca treno e aggredisce i poliziotti

La chiamata agli agenti di polizia è giunta nella serata di ieri, 31 agosto: i poliziotti del commissariato Vicaria-Mercato sono intervenuti dopo che era stata segnalata la presenza di un uomo che stava impedendo la partenza di un treno della Circumvesuviana in direzione di Sorrento.

Arrivati sul posto, gli agenti hanno trovato l’uomo che bloccava la chiusura delle porte automatiche del treno, impedendone così la partenza e gridando che non sarebbe sceso dal treno. Ma alla vista delle forze dell’ordine, non solo l’uomo non ha desistito dai suoi propositi, ma anzi si è scagliato contro i poliziotti.

Il provvedimento

Alla fine, dopo una breve colluttazione, è stato bloccato ed arrestato: deve ora rispondere di diversi reati, tra cui interruzione di pubblico servizio, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. Ma non solo: dai controlli, è emerso che l’uomo, identificato come H.F. e risultato essere un trentunenne di origine nigeriana, non fosse neppure in possesso di regolare permesso di soggiorno sul territorio nazionale: è così stato anche denunciato per ingresso e soggiorno illegale sul territorio dello Stato.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button