Cronaca

Cadavere di un cane in un cassonnetto: orrore a Chiaia

Napoli, cadavere di un cane in un cassonnetto. L’animale è stato rinvenuto da un netturbino dell’Asia n un bidone della differenziata a Largo Torretta, alla Riviera di Chiaia.

Napoli, trovato il cadavere di un cane in un cassonetto

Un gesto disumano e inaccettabile, un’azione priva di coscienza, ma purtroppo è accaduto davvero. Ancora una volta gli animali, e i cani in particolare, sono visti come oggetti e, ancora peggio, come rifiuti.

Dopo la segnalazione del ritrovamento, sono state fatte le opportune denunce. Si dovrà appurare se si trattava di un cane padronale o di un randagio.

Ma poco conta, quando ci si trova di fronte al corpo senza vita di un essere vivente, abbandonato come uno scarto.

 

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button