Cronaca

Napoli, camorra: in manette Angelo Guarino

Carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna hanno dato esecuzione a un’ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere a carico di Angelo Guarino, 34enne, genero di Pasquale Puca, detto ‘o minorenne, capo dell’omonimo clan di Sant’Antimo.

In manette il genero di Pasquale ‘o minorenne

A conclusione di indagini condotte dal nucleo Investigativo di Castello di Cisterna, l’arrestato Angelo Guarino ritenuto responsabile di associazione per delinquere di tipo mafioso per aver preso parte al citato sodalizio criminale e, in tale qualità, di aver gestito l’imposizione la distribuzione del pane e di prodotti da forno ad esercizi commerciali di Sant’Antimo e Grumo Nevano.

Articoli correlati

Back to top button