Cronaca

Napoli, cani chiusi in un’auto a Mezzocannone: liberati dalla Polizia

Napoli, cani chiusi in un’auto a Mezzocannone: liberati dalla Polizia. Gli animali era in condizioni difficili. Sono stati affidati all’Asl.

Cani salvati dalla Polizia a Napoli: erano chiusi in una macchina

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, sono stati fermati in via Mezzocannone da un passante che ha segnalato, all’interno di un’automobile parcheggiata, la presenza di due cani di grossa taglia che abbaiavano insistentemente.

I poliziotti, dopo aver accertato che i due animali erano stati lasciati nella vettura con i finestrini completamente chiusi e che versavano in uno stato di sofferenza, con l’assistenza dei Vigili del Fuoco hanno rotto il deflettore dell’auto soccorrendo i cani ed affidandoli ai veterinari dell’ASL.

Poco dopo i proprietari sono stati individuati e denunciati per il reato di maltrattamento di animali.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button