Cronaca

Dramma a Napoli, Checco stroncato da un brutto male: anche la sorellina di 7 anni morì nello stesso modo

Oggi si terranno i funerali di Francesco Macor

Lutto a Mugnano e a Napoli, dove Francesco Macor, conosciuto da tutti come Checco, è morto a causa di un brutto male: anche la sorellina di 7 anni morì nello stesso modo. “Vi sono vicina”, il cordoglio della giornalista Marilena Natale. Oggi l’ultimo saluto al piccolo.

Napoli, Checco Macro morto a causa di un brutto male

A dare la triste notizia della scomparsa di Francesco è stata la giornalista Marilena Natale. La famiglia Macor, originaria di Mugnano ma ora residente a Napoli, era già stata colpita da un dramma per la morte della figlia Greta, anche lei affetta da tumore al cervello, deceduta all’età di 7 anni. Ora la morte del piccolo Francesco, che è stato stroncato sempre da un brutto male. Oggi l’ultimo saluto del bimbo.

Il cordoglio

“Qualcuno mi deve spiegare come due genitori possono, seppellire due figli per un tumore. Dopo Greta, anche Francesco ci lascia. Mentre voi fate la campagna elettorale, i nostri figli continuano a morire Elisa Russiello Ciro Macor io non ho parole per il vostro dolore. Vi sono vicina”, il cordoglio.

Articoli correlati

Back to top button