Cronaca

Gianfranco Wurzburger, pistola in faccia al figlio di 11 anni per rubare lo scooter

Napoli, l'ex consigliere comunale Gianfranco Wurzburger rapinato. Era col figlio di 11 anni, stavano rientrando a casa

Shock a Napoli dove l’ex consigliere comunale Gianfranco Wurzburger è stato rapinato da cinque criminali. §2 accaduto nella serata di ieri, martedì 24 maggio, dopo la “Partita del Cuore”, evento di beneficenza andato in scena allo stadio ‘Maradona’ di Napoli come riportato dal Corriere del Mezzogiorno.

Napoli, l’ex consigliere comunale Gianfranco Wurzburger rapinato 

Il presidente di Assogioca era col figlioletto di 11 anni: sono stati accerchiati da cinque criminali e uno di loro, con la pistola in pugno rivolta verso il padre e il bambino, li ha costretti a scendere dallo scooter. Poi si sono allontanati.

È stato lui stesso a raccontare quanto accaduto su Facebook: “Al rientro dalla partita del cuore, cinque balordi armati hanno accerchiato me e mio figlio di 11 anni per portarsi via lo scooter! Puntare una pistola ad un ragazzino non è solo da vigliacchi, ma molto di più!”.

Articoli correlati

Back to top button