Cronaca

Napoli controlli nelle zone della movida: 15 irregolarità e 78 verbali

Nel weekend appena trascorso, la Polizia Locale di Napoli ha intensificato i controlli nelle zone della movida cittadina, con un particolare focus sul quartiere Avvocata e sui Quartieri Spagnoli.

Napoli controlli nelle zone della movida: i dettagli

Le Unità Operative Territoriali hanno pattugliato le aree di maggiore affluenza, con l’obiettivo di prevenire comportamenti illeciti e garantire la sicurezza dei cittadini.

Irregolarità e sanzioni

Nei controlli di polizia amministrativa nel quartiere Avvocata, in particolare in Via Lungo Gelso, Via Speranzella e Via San Sepolcro, sono state riscontrate 15 violazioni.

Le irregolarità riguardavano principalmente l’occupazione abusiva di suolo pubblico e la mancata raccolta differenziata dei rifiuti. A uno degli esercizi commerciali coinvolti è stata notificata un’ordinanza di sospensione dell’attività per tre giorni.

Nei Quartieri Spagnoli, con la collaborazione degli ispettori ASIA, sono stati multati 10 cittadini e commercianti per il mancato rispetto delle norme sulla differenziata.

Gli agenti del Reparto Motociclisti sono intervenuti nel quartiere Chiaia per effettuare controlli sul rispetto del codice della strada. Sono stati elevati 68 verbali per diverse infrazioni, tra cui:

  • Circolazione con veicolo non assicurato
  • Guida senza patente
  • Circolazione con veicolo sequestrato
  • Guida con patente di categoria diversa da quella richiesta
  • Incauto affidamento del veicolo
  • Inoltre, sono stati rimossi 7 veicoli in sosta vietata.

Annalisa Barra

Annalisa Barra, giornalista del network L'Occhio, è esperta di comunicazione, scrittura Seo, social media e copywriting.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio