Cronaca

Napoli, lavoratori con il Covid: stop a linea ferroviaria per domani

La linea Napoli-Scafati-Poggiomarino sarà sospesa. L'ente punta a garantire il servizio in quelle con maggiore flusso

Napoli, lavoratori con il Covid: stop a linea ferroviaria per domani. L’Ente Autonomo Volturno ha sospeso una linea per domani domenica 3 luglio nel Napoletano a causa dell’elevato numero di contagi.

Sospesa linea ferroviaria a causa del Covid a Napoli

Nella prima serata di oggi sabato 2 luglio l’Eav, che gestisce il trasporto su binari nel Napoletano, ha fatto sapere che per domani domenica 3 luglio una linea sarà sospesa a causa del numero di contagi da Covid che si è registrato. La tratta in questione è la Napoli-Scafati-Poggiomarino.

La motivazione dello stop momentaneo

In considerazione del protrarsi delle difficoltà in termini di disponibilità di personale viaggiante sulle linee vesuviane considerato anche il protrarsi del particolare periodo di emergenza Covid, al fine di concentrare le risorse umane disponibili e consentire il servizio regolare nelle linee dove l’afflusso passeggeri è molto elevato è stata disposta per domani la soppressione di tutte le corse ferroviarie sulla linea Napoli-Scafati-Poggiomarino” spiega l’ente.

Autobus sostitutivi per i pendolari

Tuttavia l’ente aggiunge che saranno garantiti degli autobus ai pendolari come mezzi di trasporto alternativi. Nella giornata di oggi in Campania si sono registrati circa 11mila postivi, ovvero circa il 35% delle persone sottoposte a tampone. Tale crescita continua a registrarsi nel territorio.

L’ira di De Luca contro Speranza

Nelle ultime ore il governatore della Regione Campania, attraverso un post pubblicato su Facebook, si è scagliato contro il ministro della Salute Roberto Speranza. Nel post si leggono vari quesiti pertinenti i fondi statali assegnati alla Sanità regionale, che il governatore ha posto al ministro.

Articoli correlati

Back to top button