Cronaca

Napoli Covid – free? No, ma i cittadini credono che il virus sia stato sconfitto

Complice la bella giornata, migliaia di persone si sono riversate in strada

La Campania entrerà ufficialmente in zona gialla da domani ma, a giudicare dalle immagini che arrivano dalle principali città della regione, probabilmente si cambierà colore molto presto. Le immagini che sono arrivate in diretta da Napoli, mostrano una situazione di normalità sconcertante, come se l’ultimo anno fosse passato invano, come se le vittime del covid, oltre 6mila in Campania, fossero solo ologrammi, proiezioni dell’inconscio che in realtà non sono mai esistite.

Il Covid? A Napoli non è mai arrivato, la folla di persone che si sta godendo questa giornata deliziosa, ne è la prova. La testimonianza di quanto sta accadendo in queste ore in un video di Giuseppe Alviti Segretario generale Federazione nazionale Lavoratori.

Campania zona gialla, folla sul lungomare di Napoli: il video


IL VIDEO


Automobili in coda, caldo, sole, mare: siamo a Napoli, in una giornata di primavera. L’unico problema è che da 1 anno a questa parte siamo costretti a guardare la morte in faccia a causa di un nemico terrificante, comparso nelle nostre vite senza un perchè, e che andrebbe combattuto anche adottando comportamenti corretti, tra cui la distanza interpersonale. Invece no, non sono bastati 14 mesi di dolore, morti, bollettini giornalieri, immagini di persone sofferenti negli ospedali: appena esce un pò di sole, e il Governo dice che possiamo uscire, ecco che l’uscita diventa un obbligo, un modo per evadere dalla propria, personale, “prigione”.



Non abbiamo imparato niente in questo ultimo anno? L’allentamento delle restrizioni non vuol dire che ci si debba per forza riversare in strada, come un fiume in piena, senza il minimo criterio. Dopo 1 anno di decreti, restizioni, consigli, avvertenze, mascherine, sofferenza, morti, il risultato è ancora questo. La Campania non può permettersi tutto ciò, i morti sono oltre 6mila e le attività economiche annaspano, chiudere ancora significherebbe la fine, per molti. Ma oggi è una bella giornata, perchè non uscire?



 

Articoli correlati

Back to top button