Cronaca

Napoli, crolla la controsoffittatura dell’aula Mura Greche all’Università L’Orientale. Sospese le lezioni

La storica sede di Palazzo Corigiliano, oggi utilizzata dagli studenti, resta chiusa fino a data da destinarsi a causa di cedimenti

Crolla una parte di controsoffittatura dell’aula Mura greche di Palazzo Corigliano e l’aula dell’Università L’Orientale viene dichiarata inagibile fino a nuovo ordine. Non sono state rese note al momento le cause del crollo ma per la sicurezza degli studenti l’aula è stata chiusa ieri mattina. Il crollo è avvenuto per fortuna quando gli studenti non si trovavano nella sede di Piazza San Domenico, tra la giornata di sabato e domenica.

Aula dell’università L’Orientale inagibile per il crollo di un controsoffitto

Un inizio settimana amaro dunque per molti studenti della storica università che una volta arrivati in sede hanno trovato ad avvisarli solo un cartello con su scritto: “Aula 5 Mura greche non agibile fino a data da destinarsi”.

Napoli crolla soffitto aula Orientale lezioni sospese
Napoli crolla soffitto aula Orientale lezioni sospese

Molti studenti hanno espresso il loro malcontento sui social e rivendicato il diritto di studiare in tutta sicurezza in ambienti idonei. Solo pochi giorni fa i ragazzi del Cau, studenti delle università napoletane, avevano postato sul web foto della caduta di un pezzo di controsoffittatura di Palazzo Mediterraneo, sede anch’esso dell’Orientale e l’allagamento dell’aula studio dell’Unina di Via Nuova Marina 33.

“È inammissibile che gli studenti e le studentesse – scrive il Cau sulle sue pagine social- vengano messi a rischio ogni giorno perchè costretti a studiare in strutture fatiscenti e pericolanti”. Mentre anche l’organizzazione degli studenti universitari Link Orientale scrive: “Rivendichiamo il diritto di studiare in luoghi sicuri ed accessibili. Faremo il nostro lavoro come rappresentanti affinchè la rimessa a punto dell’aula avvenga quanto prima”.

Un augurio questo che sta a cuore all’intera comunità considerato anche il valore storico di questa sede apparsa perfino in un documentario di Alberto Angela. Palazzo Corigliano è considerato un gioiello del Barocco napoletano e racchiude al suo interno diverse soprese architettoniche di grossa caratura e diversi affreschi.

L’edificio poggia le sue basi proprio su delle mura greche da qui il nome dell’aula Mura greche, un decumano dell’antica Neapolis, riportato alla luce durante alcuni lavori di ristrutturazione dello stabile. Un luogo storico dunque che non vede l’ora di ritornare ai suoi antichi splendori.


di Rita La Monica

Articoli correlati

Back to top button