Cultura ed Eventi

“Napoli d’Incanto”, arte e musica in Villa Parnaso

TORRE ANNUNZIATA. “Napoli d’Incanto” a Villa Parnaso di Torre Annunziata. Si è svolta questa mattina a Palazzo Criscuolo la conferenza stampa di presentazione della manifestazione di arte, musica e cultura che avrà luogo venerdì 1 giugno.

La presentazione di “Napoli d’Incanto”

«Sarà una serata speciale – afferma Giuseppe Raiola, consigliere comunale con delega a Villa Parnaso -. Mi auguro che questo sia solo il primo di una serie di eventi che sarà ospitato in questo magnifico parco cittadino. Ci impegneremo al massimo affinché sia possibile organizzare altre iniziative di alto profilo come quella del 1 giugno, con l’obiettivo di coinvolgere i tantissimi ncittadini torresi, e non, appassionati di musica ed arte. Il nostro intento – conclude Raiola – è quello di far diventare Villa Parnaso un vero e proprio contenitore di attività culturali».

Si partirà alle ore 20,30 con la performance musicale dei cantori del “Galdi”, Liceo Musicale Statale di Cava dei Tirreni. Si esibiranno il soprano Rosa Francescone e il tenore Giacomo Mosca, accompagnati all’arpa da Gianluca Rovinello e al pianoforte da Maurizio Cogliani. A seguire, uno spettacolo di danza del corpo di ballo di Marianna Sorrentino e Fulvio d’Albero. A conclusione dell’evento, verrà messa in scena una suggestiva rievocazione storica di Lucrezia d’Alagno, figlia di Nicolò – primo feudatario del Casale di Torre dell’Annunciata – nota alla storia per essere stata la favorita del Re di Napoli Alfonso V D’Aragona.

Ospite d’eccezione Lidia Ferrara, storica attrice di teatro della compagnia di Eduardo De Filippo. Ad organizzare la manifestazione, il maestro Giuseppe Balzano, esperto in regia del Teatro Musicale e docente di canto.

«Ringrazio il consigliere comunale Giuseppe Raiola per avermi consentito di poter realizzare questo spettacolo in un luogo così incantevole – afferma Balzano -. Sono entusiasta e allo stesso tempo orgoglioso del fatto che l’evento si svolga a Torre Annunziata, la mia città d’origine. L’auspicio è quello di regalare una serata piacevole e ricca di emozioni a tutti coloro che assisteranno alle esibizioni in programma».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button