Cronaca

“Devo stare vicino a mio marito”, donna aggredisce il personale sanitario all’ospedale Vecchio Pellegrini: panico tra i pazienti

“Devo stare vicino a mio marito”, donna aggredisce il personale sanitario e scatena il panico in ospedale a Napoli: i fatti sono avvenuti nel pomeriggio di ieri, domenica 2 giugno. La denuncia arriva dall’associazione partenopea Nessuno Tocchi Ippocrate.

Napoli, donna aggredisce personale sanitario in ospedale

Nel pomeriggio di ieri, domenica 2 giugno, all’ospedale Vecchio Pellegrini una donna avrebbe aggredito una infermiera e una OSS. A denunciare gli eventi è l’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate: “Una infermiera e una oss sono state aggredite con spintoni ed insulti dalla moglie di un paziente in codice verde che (eccezionalmente) era entrato subito, ma il motivo della aggressione questa volta era legato al fatto che la signora, che già era più volte entrata per vedere il marito è stata cortesemente invitata ad aspettare un momento perché c’era una emergenza (codice rosso) di altro paziente e poi, una volta trattato il paziente prioritario, sarebbe entrata vicino al congiunto. La stessa non ha voluto sentire ragioni ed ha aggredito il personale, gli infermieri coinvolti si stanno refertando….. IL DRAPPELLO DI POLIZIA OGGI NON ERA PRESENTE!”.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio