Cronaca

Napoli, evade dai domiciliari ma viene beccato dalla Polizia: aggredisce gli agenti

Pugni e spintoni fin quando non è stato bloccato

Evade dai domiciliari ma viene beccato a Napoli, poi aggredisce i poliziotti che lo hanno visto con pugni e spintoni fin quando non è stato bloccato.

Evade dai domiciliari e aggredisce i poliziotti a Napoli

Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia hanno notato l’uomo sottoposto agli arresti domiciliari per reati contro la persona. Lo hanno fermato ma il poliziotto è stato minacciato e aggredito con pugni e spintoni fin quando non è stato bloccato.

L’arresto

Un 28enne, napoletano, è stato arrestato per evasione, lesioni aggravate, minacce, violenza e resistenza a pubblico ufficiale oltre che denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale.

Articoli correlati

Back to top button