Cronaca

Napoli, evade dai domiciliari per picchiare la moglie: fuga dal balcone

Un 35enne napoletano è stato arrestato per aver evaso i domiciliari. L’uomo si era recato a casa dell’ex moglie per convincerla a ritirare la denuncia e l’aveva aggredita.

Evade dai domiciliari per picchiare la moglie

I Carabinieri della sezione radiomobile di Giugliano hanno arrestato Umberto Napolano, 35enne del posto già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, già ai domiciliari per maltrattamenti in famiglia, è stato sorpreso dai militari nell’abitazione dell’ex moglie. Voleva che la donna ritirasse le denunce presentate nei suoi confronti e per persuaderla l’ha prima minacciata e poi aggredita.

Vistosi scoperto, Napolano è fuggito dal balcone e dopo una breve fuga è stato bloccato dai carabinieri. Arrestato, il 35enne è ora in attesa della celebrazione di giudizio con rito direttissimo. Dovrà rispondere di evasione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Articoli correlati

Back to top button