Cronaca

Napoli, evade dai domiciliari per andare prima al bar e poi dal barbiere: arrestato uomo del clan Contini

A Napoli, un uomo del clan Contini è stato arrestato per evasione dai domiciliari: era andato prima al bar e poi si era recato dal barbiere.

Preso uomo dei Contini evaso dai domiciliari

I carabinieri di Rimini hanno arrestato un uomo per evasione dai domiciliari: aveva trasgredito la misura cautelare in casa per andare prima al bar e poi per recarsi dal barbiere.

Si tratta di un uomo del clan della camorra dei Contini, il quale era finito ai domiciliari per estorsione, porto abusivo di armi e minacce in concorso, aggravato dal metodo mafioso ma violava costantemente la sua detenzione.

L’uomo, era stato arrestato dopo la retata dell’11 ottobre scorso tra Rimini e Napoli, durante la quale sono state disarticolate due pericolosi clan della camorra operativi in Romagna e composti da dieci membri, tutti indagati per associazione per delinquere di stampo mafioso.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button