Cronaca

Napoli, fase due: riaperture fantasma e ristoranti senza clienti

Napoli, fase due: è una riapertura fantasma per i ristoratori di molte zone della città. Non pochi locali sono rimasti chiusi a causa della totale assenza di turisti.

Ristoranti senza clienti a Napoli

Crisi anche sul Lungomare, dove i clienti sono stati «meno del 40% rispetto al normale» nei migliori dei casi, e considerando il boom iniziale dopo 70 giorni di lockdown. Assenza di turisti, timore del contagio e crisi economica: sono questi tre elementi che influiscono sulla ripresa, a seconda delle zone della città. La gente in strada non manca, ma il motore del commercio fatica a riaccendersi. E al quadro si aggiunge il timore di eventuali controlli e verbali.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto