Cronaca

Napoli, fermato un ragazzo con un coltello artigianale in tasca

I controlli dei Carabinieri di Bagnoli

Un ragazzo di 22 anni è stato fermato a Napoli e sorpreso con un coltello artigianale in tasca. I carabinieri della compagnia di Bagnoli, insieme a quelli del Reggimento Campania hanno identificato 73 persone e passato al setaccio 52 veicoli. Curioso il coltellino trovato nelle tasche di un 22enne napoletano durante un controllo alla circolazione.

Napoli, sequestrato il coltello artigianale

Due bastoncini di legno, quelli per gelati, legati da nastro isolante e all’estremità una lama affilata. Un’arma artigianale ma comunque un’arma vera e propria.

I controlli dei carabinieri

Quattro i parcheggiatori abusivi denunciati, uno sanzionato amministrativamente. Giravano attorno ai locali notturni di Bagnoli, chiedendo somme anche importanti ai clienti in cerca di parcheggio. Per alcuni, lungo Via Coroglio, il prezzo per un posto auto poteva arrivare anche a 10 euro.

Non sono mancate le sanzioni anche alle attività commerciali. Per un club multe salate che sfiorano i 15mila euro. All’interno un lavoratore in nero.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio