Cronaca

Napoli, fioraio regala libri ai passanti: “la lettura deve essere riscoperta”

Regala libri a chiunque si avvicini al suo gazebo, affinché la cultura torni a “mettere radici”. Questa l’iniziativa di Luigi Esposito, fioraio 53enne di Chiaia, che ha deciso di esporre libri accanto ai fiori del suo gazebo. Così è possibile trovare romanzi gialli o saggi di filosofia, accanto a ciclamini, rose o narcisi.

Fioraio regala i libri: “La lettura deve essere riscoperta”

«Consegno questi libri a chiunque voglia leggere» spiega Luigi Esposito, fioraio 53enne proprietario di un gazebo di fiori, «perché la lettura è entusiasmante e deve essere riscoperta. Gli smartphone stanno distruggendo l’anima soprattutto dei più giovani che ormai sembrano scappare da una buona lettura. Da qualche giorno a questa parte qui da me si parla tanto di cultura e libri.

È nato un vero club letterario e sono contento di aver attirato decine e decine di persone affamate di lettura. Speriamo che questa sia la strada giusta per coinvolgere anche i tanti ragazzi che frequentano la zona».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button