Napoli: forza uno sportello d’auto, arrestato da un militare fuori servizio

favoreggiamento-immigrazione-clandestina

Forza uno sportello d'auto, arrestato da un militare fuori servizio. L'arrestato, Vittorio Loasses, ha opposto resistenza e minacciato l'agente

NAPOLI. Forza uno sportello d’auto, arrestato da un militare fuori servizio. L’arrestato, Vittorio Loasses, ha opposto resistenza e minacciato l’agente.

Napoli: forza uno sportello d’auto, arrestato da un militare fuori servizio

Gli agenti della Polizia di stato dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato Vittorio Loasses, 38enne napoletano, per i reati di resistenza, oltraggio, minacce gravi a P.U. false attestazioni, oltre che per i reati di tentato furto aggravato e danneggiamento. I fatti sono accaduti questa mattina in via Michelengelo, a Napoli.


polizia


I fatti

All’alba di questa mattina un poliziotto libero dal servizio ha notato un uomo, in via Michelangelo, forzare lo sportello di una vettura Fiat 500 per poi rovistare all’interno. L’agente si è subito qualificato, ma il 38enne si è dato alla fuga in direzione di piazza Bernini, salendo su una vettura Fiat Panda per poi dileguarsi verso Piazza Leonardo. Il poliziotto ha avuto la prontezza e la professionalità di annotare tutti i dati utili, avvisando la sala operativa.

La ricerca

Gli agenti sono andati presso l’abitazione della proprietaria della vettura Fiat Panda, ovvero la consorte del 38enne fuggitivo, per poi trovarlo nel medesimo palazzo presso l’abitazione di un parente, dove lo hanno bloccato. L’uomo è stato arrestato ed è in attesa del giudizio per direttissima.

TAG