Cronaca

Napoli, furti in metro: arrestata un’intera banda di borseggiatori

Napoli, furti in metropolitana: arrestata un’intera banda di borseggiatori. Si tratta di quattro persone bloccate dagli agenti della Polizia Ferroviaria.

Smantellata banda di borseggiatore nelle metro di Napoli

Continuano senza sosta i controlli della Polizia Ferroviaria di Napoli nelle stazioni ed a bordo dei treni attraverso una incessante attività di prevenzione e repressione  dei furti e borseggi. In questi ultimi giorni sono state predisposte una serie di iniziative finalizzate ad arginare l’increscioso  fenomeno ed individuare i soggetti che pongono in essere attività delittuose.

Gli Agenti  della Squadra di Polizia Giudiziaria Compartimentale hanno tratto in arresto una banda di quattro borseggiatori che operavano a bordo dei treni metropolitani secondo un consolidato modus operandi. Di regola agiscono in coppia;  una volta individuata la vittima il primo dei malfattori si pone davanti alla persona ostruendogli il passaggio mentre il complice, approfittando della ressa di persone, con un’abile mossa introduce una mano nella tasca dei vestiti o nella borsa sottraendo gli averi dell’ignaro viaggiatore.

Così ieri pomeriggio, quattro borseggiatori napoletani sono stati “beccati con le mani nel sacco” dagli Agenti Polfer in due diverse azioni operative. I quattro sono stati notati dai poliziotti aggirarsi nell’ambito della metropolitana della linea 1 di Piazza Garibaldi mentre scrutavano tra la folla di viaggiatori e di bagagli. Gli agenti, insospettiti da quell’atteggiamento, si sono posti a distanza per osservare le loro mosse sicuri che di lì a poco avrebbero posto in essere qualche attività delittuosa.

Infatti, due di essi, giunti alla fermata Toledo ed approfittando della ressa di persone, sono riusciti a sottrarre il portafogli dalla tasca di una anziano viaggiatore, tentando poi di guadagnare l’uscita dalla metro. Seguiti però dai poliziotti i due borseggiatori sono stati prontamente bloccati nella stazione Dante e tratti in arresto per il reato di furto aggravato in concorso. Gli altri due malfattori, nel frattempo  monitorati da un’altra pattuglia, sono stati  bloccati nella stazione metropolitana di Materdei subito dopo aver sottratto un portafogli dalla borsa di una ignara viaggiatrice e un telefono cellullare dalla tasca di un uomo con le stesse modalità. Condotti negli uffici di polizia e terminate le formalità di rito, i quattro borseggiatori, tutti tratti in arresto. La refurtiva recuperata è stata riconsegnata ai legittimi proprietari.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto