Cronaca

Napoli, 40enne beccato a mettere a segno un furto in casa nei pressi del carcere di Poggioreale: arrestato dalla Polizia Penitenziaria

Un uomo di 40 anni è stato beccato a mettere a segno un furto in casa nei pressi del carcere di Poggioreale a Napoli: è stato arrestato nella giornata di ieri, venerdì 31 maggio, dalla Polizia Penitenziaria.

Napoli, beccato a mettere a segno un furto in casa: arrestato 40enne

Nella giornata di ieri, venerdì 31 maggio, un uomo di 40 anni è stato beccato a intrufolarsi in un appartamento nei pressi del carcere di Poggioreale. Il ladro, di origine tunisina ma da tempo residente a Napoli, era anche destinatario di un mandato di cattura e quindi è stato arrestato dalla Polizia Penitenziaria. Per il segretario regionale CON.SI.PE Campania Luigi Castaldo, “l’attenzione alla sorveglianza esterna dei penitenziari campani garantisce maggiore sicurezza da eventuali intrusioni o evasioni ed allo stesso tempo controllo del territorio perimetrale, come encomiabilmente fatto dal personale di Polizia Penitenziaria di pattuglia del Salvia di Poggioreale”.Molte sono le competenze della Polizia Penitenziaria e nonostante le ataviche carenze di organico, la stessa garantisce sicurezza con alto senso del dovere sicurezza alla società, pur restando all’ombra”. “Urge un intervento risolutivo del Governo alle tante segnalazioni che il CON.SI.PE fa’ nell’interesse collettivo”, conclude.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio