Cronaca

Napoli, furto di un cellulare a Porta Capuana: arrestato algerino

Arrestato per rapina impropria nonché denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato

Furto con scippo di un cellulare ai danni di un turista a Porta Capuana, a Napoli, nella serata di ieri: è stato arrestato dalla Polizia un algerino di 23 anni.

Napoli, furto di un cellulare a Porta Capuana

Ieri sera gli agenti della Polizia sono intervenuti in piazza San Francesco per la segnalazione di un furto con strappo.

Giunti sul posto, hanno notato alcune persone che avevano accerchiato un uomo, quale autore di uno “scippo” ai danni di una turista.

La dichiarazione della vittima

Gli agenti sono stati avvicinati dalla vittima che ha raccontato loro che, mentre stava transitando nella medesima piazza era stata avvicinata dal malvivente che le aveva strappato il telefono dalle mani per poi darsi alla fuga. Lo aveva fermato un passante.

L’arresto

Gli operatori hanno identificato l’uomo per T.S., 23enne algerino con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, e lo hanno arrestato per rapina impropria nonché denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

Articoli correlati

Back to top button