Cronaca

Napoli, il piccolo Gabriele dimesso dopo il trapianto al midollo

Era l’unico portatore in Italia di malattia rarissima. Un mese dopo il trapianto di midollo osseo il piccolo Gabriele, due anni, è stato dimesso dagli Spedali civili di Brescia.

Gabriele, dimesso dopo il trapianto al midollo

Si tratta del bambino, figlio di una coppia di Napoli affetto da Sifd, anemia sideroblastica congenita con immunodeficienza dei linfociti B, febbri periodiche e ritardi dello sviluppo.

Sono venti i casi registrati nel mondo di malattia come quella di Gabriel

Articoli correlati

Back to top button