Cronaca

Paura nella notte a Napoli, 34enne algerino gambizzato a Porta Capuana: si indaga

Paura nella notte tra martedì 28 e mercoledì 29 maggio a Napoli, un ragazzo di 34 anni algerino è stato gambizzato a Porta Capuana: trasportato all’ospedale Pellegrini, è stato dimesso con prognosi di 15 giorni. Si indaga per chiarire quanto avvenuto.

Napoli, 34enne algerino gambizzato a Porta Capuana

I carabinieri sono intervenuti presso il pronto soccorso dell’ospedale Pellegrini nella notte tra martedì 28 e mercoledì 29 per la segnalazione di una persona ferita a colpi di arma da fuoco. Si tratta di un 34enne algerito colpito alle gambe da alcuni proiettili esplosi da uno sconosciuto in piazza San Francesco a Capuana. Si indaga per ricostruire dinamica e matrice.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio